“Libri come”, la prima grande iniziativa in presenza dell’editoria italiana

All’Auditorium Parco della musica di Roma, progettato da Renzo Piano, si sono succeduti incontri e dibattiti legati al “mondo” dell’editoria.

Una tre giorni di iniziative quella di “Libri come” dall’11 al 13 giugno ed inaugurata alla presenza in streaming del ministro Franceschini.

Personaggi della cultura, dello spettacolo e della scienza hanno dato vita (sia nella Cavea, uno sorta di “teatro greco” progettato per garantire un sound ottimale soprattutto per concerti, che nella sala Petrassi) ad una tre giorni di “messa a punto” dello stato dell’arte in un periodo (quello di un anno e mezzo a questa parte) particolare anche per il “comparto” libro.

Tra le iniziative da segnalare l’incontro con gli scrittori baresi Nicola Lagioia e Antonella Lattanzi che hanno dato vita ad un dibattito sul quel “lato oscuro del cuore” protagonista dei loro ultimi rispettivi romanzi, “La città dei vivi” e “Questo giorno che incombe”.

Un momento dell’incontro tra la Lattanzi e Lagioia

In collegamento video anche scrittori del panorama internazionale come Emmmanuel Carrère ed Erica Jong.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *