Conclusa la XXI edizione del premio internazionale Energheia

Giunto al suo ventunesimo anno, il premio letterario Energheia si è tenuto presso il giardino del museo “D. Ridola” di Matera.

Il premio si è concluso sabato 12 settembre con la premiazione dei racconti finalisti nelle varie sezioni in cui è articolato.

Tra i vincitori: “Ricordi” di Paolo Barbarelli, “Prigionia di un addio” di Nicoletta Castella ed “Hug” di Eleonora Diotto.

Il Premio si svolge in tre serate ed è composto da diverse le sezioni (tra cui "I Brevissimi" e "Le nuvole di Energheia").

Nella seconda serata particolare risalto è stato dato al giornalista Valerio Millefoglie (anche giurato del premio) con l'iniziativa "L'altro lato del mare".

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: