“HeArts” è la nuova creazione di Stefano Cavalleri

Nell’atelier di via delle Beccherie lo stilista bergamasco, trasferitosi stabilmente a Matera dopo due anni di “puro” innamoramento per la città dei Sassi, ha inventato un format che ora è punto di riferimento per disegnatori, artisti, fotografi, scenografi.

Nella collezione messa su dallo stilista (fondatore inoltre della casa di moda per bambini “Pinco Pallino”) ci sono disegni e opere (stampe e litografie) di diversi artisti (tra cui lo stesso Cavalleri con alcuni bozzetti, disegnati durante il periodo del covid trascorso a Matera) tra cui spiccano nomi come quelli di Mauro Balletti, Florence Putterman o lo stesso Raymond Peynet (illustratore francese noto per aver creato i personaggi degli “Innamorati”). Tra le opere anche una stampa di Marc Chagall.

E poi ancora: Ruggero Maggi, Franco Ballabeni, Pasquale Carangelo, Ottavio Chiaradia, Franco Di Pede, Renato Galbusera, Marta Jannelli, Giancarlo lepore, Francesco Polazzi, Pietro Scialpi, Marisa Settembrini, Morena Tamborrino. Tutti che hanno raccolto l’invito di confrontarsi con il tema della mostra espositiva dedicata all’icona del cuore. All’invito hanno risposto anche Sonia Traccitti, Daniela Madeddu e Mimma Giovinazzo.

Lo studio “Arti visive” di Matera torna dunque a popolarsi di arte e di artisti e da cui, anche, un’asta di beneficenza in favore della Croce Rossa e personali di fotografia a partire dal prossimo 4 marzo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: