La bella stagione

Un volume fotografico a firma di Enrico Formica e Antonella Siepe, ed edito da edizioni Giannatelli, è stato presentato presso la sala Carlo Levi del Palazzo Lanfranchi a Matera.

Un racconto in immagini lungo tutte le stagioni dell’anno che fotografa la città di Matera così come non era mai stata raccontata.

Una tecnica, quella della fotografia orbitale che “fotografa olte i 150°”. Una particolare strumentazione fa si che si fissi la macchina fotografica su un attrezzo per poi scattare fino a 360° ed oltre.

Enrico Fontana utilizza ancora, e rigorosamente, la tecnica analogica, con pellicola e diapositive. “La fotografia orbitale – ha spiegato – può essere anche realizzata in digitale: solo che la resa in termini di montaggio e post produzione è diversa.”

Decine di immagini (una settantina) che raccontano i Sassi (in panoramica, anzi in “orbitale”), ma anche interni di attività artigiane (lavoratori del legno o panifici) o produttive (una bottega artigianale).

“Quando ci siamo incontrati – racconta Antonella Siepe, storica e autrice dei testi – abbiamo subito parlato dell’idea del libro: quella di raccontare in immagini la bellezza del luogo. Un racconto emozionale sul filo delle sensazioni che evocano le diverse stagioni a Matera. Il titolo nasce proprio così: quando ho risposto al fotografo che a Matera è sempre una bella stagione.”

“Il libro è stato stampato in val D’Aosta per via della particolare difficoltà a contenere in un formato standard la stampa di una pellicola di oltre un metro di lunghezza” – ha spiegato l’editrice Marilina Giannatelli.

Un libro tutto da “vedere” perchè “le parole sono come carezze che accompagnano le immagini”

Sono intervenuti al dibattito il fotografo e operatore di ripresa, Dino Abbattista e la giornalista Beatrice Volpe. Non sono mancati i saluti istituzionali, come quelli del polo museale che ha ospitato l’iniziativa (nella persona del suo ufficio stampa, Michele Saponaro, in vece della direttrice Marta Ragozzino) e del sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: