Future digs: lezioni di cinema

E’ il primo di tre incontri organizzati da Matera 2019 in collaborazione con Lucana Film Commission quello di “Ieri. Andreotti e e il cinema.” “Lezioni di cinema” si inserisce nell’ambito dei progetti direttamente legati a Matera 2019 e, precisamente, a quello di “Future digs”. 

Un incontro sul “passato” del cinema quello che si è tenuto lo scorso 07 febbraio presso il cinema Piccolo di Matera. Il critico cinematografico Tatti Sanguineti ha presentato il documentario (di cui è autore) “Giulio Andreotti. Il cinema visto da vicino”: diviso in due parti, realizzato dopo una serie di incontri con colui che è stato, tra l’altro, anche sottosegretario alla Cultura all’epoca della censura operativa in Italia, la prima è una testimonianza dell’Italia anni ’50 quando il cinema aveva un’importanza culturale e produttiva e di cui lo Stato ne era uno dei garanti.

Nel primo dei tre incontri sul cinema, si è analizzato dunque il modello produttivo italiano negli anni del neorealismo (in una prospettiva europea). I prossimi due incontri, sempre a cura di Sanguineti (in collaborazione con il regista materano Antonio Andrisani), riguarderanno invece il “presente”, con il “cinema di Ermanno Olmi” ed il futuro, con il “cinema del cinema”.

Hanno partecipato al dibattito, oltre a Sanguineti, anche lo scrittore Bruno Gambarotta e Paride Leporace, direttore della Lucana Film Commission.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: